Pannelli a pavimento bugnati? Scarsa resa

Sono stanco di sentirmi dire che gli impianti radianti a pavimento sono tutti uguali. Quando il venditore di turno cerca di convincermi lo massacro di dati e non ha neppure la possibilità di replica. Un tecnico competente in impianti radianti deve evitare di proporre sistemi su pannello bugnato. E’ dimostrato che con tali sistemi le tubazioni sono per lo più immerse nell’isolamento termico e non nel massetto. Io consiglio sempre la posa su rete rialzata accoppiata ad un buon massetto autolivellante (magari anidritico). Con buona pace dei posatori e degli impiantisti che, per partito preso, disprezzano il sistema su rete, il loro amato bugnato rende meno. Il Direttore Tecnico di Velta Italia Gianni Lugarini ha fatto uno studio molto interessante per mettere a confronto i vari sistemi oggi in commercio e ne è risultato che i sistemi a rete rendono fino ad un 15% in più rispetto a quelli bugnati.

Troppo spesso trovo progetti, anche di particolare prestigio, in cui viene utilizzato il sistema bugnato o sagomato. Ritengo che tale usanza sia solo dovuta a comodità, alla pigrizia dei progettisti miei colleghi nel volersi informare su come stanno realmente le cose. Ovviamente i fornitori di sistemi su tali usanze ci campano. Loro devono vendere il sistema bugnato in quanto è un modo per blindare il mercato. Se incontrano il progettista che vuole il pannello liscio con rete e clips sono fregati. Chiunque può trovare l’isolante liscio con le caratteristiche adatte (il più delle volte migliore di quelli dei sistemisti) e a prezzi stracciati così come la rete, il tubo sceglie quello che ritiene migliore (vedi questo post) e ottimizza i costi. Se non sono produttori o specializzati in tubi sono tagliati fuori. Meditate…

Share
Questa voce è stata pubblicata in Impianti, Pannelli radianti a pavimento, Risparmio energetico. Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>